Bonus Ristrutturazioni: quali lavori si possono svolgere?

Bonus Ristrutturazioni: quali lavori si possono svolgere?

Bonus Ristrutturazioni: quali lavori si possono svolgere?

Nessun commento su Bonus Ristrutturazioni: quali lavori si possono svolgere?

Il bonus ristrutturazioni, è un bonus che prevede una detrazione fiscale del 50% per chi dovrà effettuare dei lavori di ristrutturazione.

Gli interventi si suddividono in: manutenzione straordinaria, ordinaria, risanamento, restauro e ristrutturazione edilizia.

Un esempio di lavori di manutenzione straordinaria sono:

  • Sostituzione di infissi esterni;
  • Rifacimento di rampe o scale interne;
  • Rifacimento di tetto o solaio;
  • Rifacimento di impianto fognario privato;
  • Rifacimento di impianto elettrico, riscaldamento, condizionamento o gas;
  • Sostituzione di canne fumarie;
  • Interventi per contenere l’inquinamento acustico.

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria, alcuni esempi di lavori sono:

  • sostituzione di pavimenti, serramenti e infissi;
  • rifacimento di intonaci interni;
  • tinteggiatura di soffitti, pareti infissi esterni ed interni.

Si può usufruire del bonus 50% anche per trasformare il balcone in una veranda, o per la realizzazione di un balcone o una mansarda.

Rientrano nel bonus, gli interventi per prevenire e ridurre il rischio di atti illeciti da parte di terzi. Potrai mettere al sicuro la tua abitazione con porte blindate, serrature, inferriate, saracinesche e apparecchiature di videosorveglianza.

Inoltre, con la Legge Bilancio 2021, sono stati confermati lo sconto in fattura e la cessione del credito.

Il Governo ha stanziato diversi Bonus volti ad aiutare economicamente i cittadini, ridurre gli sprechi energetici e limitare l’inquinamento ambientale. Tra queste agevolazioni il più famoso e “completo” è sicuramente il Superbonus 110%, l’Ecobonus ed il Bonus ristrutturazioni appunto; essi comprendono una serie di lavori detraibili (interventi trainanti e interventi trainati), ma è possibile accedere anche ad agevolazioni per singoli lavori come ad esempio:

  1. il Bonus per l’acquisto di Mobili ed elettrodomestici;: con gli elettrodomestici efficienti sarà garantito confort e risparmio;
  2. il Bonus per l’impianto fotovoltaico: una detrazione che consente di risparmiare sui costi di installazione, ma anche sui costi dei consumi dell’energia. Per eventuali spese extra è necessario stipulare un contratto con un fornitore conveniente che proponga una buona offerta luce
  3. Bonus domotica, per installare sistemi di building automation in casa  consente  il controllo a distanza di impianti di climatizzazione, riscaldamento e produzione di acqua calda, attraverso computer, tablet o smartphone semplicemente disponendo di una buona connessione proposte dai migliori operatori internet.  Le spese detraibili riguardano sia l’acquisto che l’installazione di questi dispositivi.

Se stai traslocando in una nuova casa, puoi approfittare di questi incentivi per rendere la tua nuova abitazione efficiente e confortevole. Se devi fare l’allaccio delle utenze perché il contatore non è presente, opta per la scelta di un fornitore adatto alle tue esigenze.

Scopri di più sul Bonus 50% e quali requisiti servono per accedervi. Contattaci, i nostri esperti risponderanno a tutte le tue domande.


Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dei miei dati


Bonus Ristrutturazioni: quali lavori si possono svolgere?

Abbiamo realizzato lavori a:

Catanzaro (CZ), Lamezia Terme (CZ), Soverato (CZ), Borgia (CZ), Chiaravalle Centrale (CZ), Sellia Marina (CZ), Girifalco (CZ), Davoli (CZ), Guardavalle (CZ), Montepaone (CZ), Squillace (CZ), Cropani (CZ), Botricello (CZ).

Seguici sui Social

Cosa possiamo fare per te:

Serramenti, Infissi, Tende da Sole, Porte e portoncini blindati, Porte interne, Tapparelle e Avvolgibili, Zanzariere, Box Doccia, Carpenteria Metallica, Lavorazioni in Ferro.

Privacy & Cookie Policy

Leggi la Policy

Guarda il nostro Video

Torna su